Bosa

Rinomata per il suo artigianato e folcloristico carnevale, si è sviluppata lungo il fiume Temo, unico navigabile in Sardegna, ha un pregevole centro storico medioevale nel quale sorge il castello dei Malaspina (XII sec. d.c.), vanta uno dei mari più incontaminati del mediterraneo e la zona di Campo Marrargiu famosa per la presenza di numerose colonie di avvoltoi Grifoni.